Han Xiang Zi - Il Grande Artista
Stampa

 Incarna la giovinezza e sembra sia vissuto all’inizio del IX secolo. È il patrono dei musicisti e spesso viene raffigurato mentre suona il ftauto silvestre o il flauto traverso. Era l’allievo preferito del nostro secondo Immortale, Lü Dongbin, che lo condusse a far visita al pescatore soprannaturale e meraviglioso; ma Han cadde dall’albero e, in quell’attimo, divenne immortale. Era solito vagabondare in mezzo alla natura. incantando gli uccelli e perfino gli animali selvatici per mezzo del suo flauto. Aveva anche il potere di far crescere istantaneamente piante meravigliose in una semplice manciata di terra. Infine non aveva la minima idea del valore del denaro, e lo disperdeva ai quattro venti!

 

Prossimi appuntamenti

Carbonia: Via Roma (sopra io bimbo)

   Tai Qi Quan: mercoledì e venerdì ore 19:00
   Gong Fu: mercoledì e venerdì ore 20:00